La rosa protagonista della storia inglese

Il Re-poeta conte di Champagne e poi Re di Navarra, Thibault IV, soprannominato Le Chansonnier per la sua abilità nella poesia provenzale, portò dalla Terrasanta, dopo il fallimento della Crociata del 1239 di cui era a capo, un albero di rosa che piantò nella sua città di Provenza. La rosa (rosa gallica) fiorì e si moltiplicò così bene che un suo successore la volle nel suo stemma; in seguito, quando John di Gaunt (figlio di Edoardo III d’Inghilterra) sposò Bianca di Lancaster, imparentata con i Plantageneti ed erede di Champagne, anch’egli adottò la fatale rosa rossa come emblema dei Lancaster nella guerra per il trono d’Inghilterra durata circa un secolo che li oppose agli York i quali scelsero la rosa bianca ( si pensa che fosse la rosa “canina”). Nella saga di queste due famiglie esiste anche la rosa “damascena”, con fiori rossi striati di bianco; si può ritenere che sia stata creata al tempo della riconciliazione tra le due casate rivali avvenuta col matrimonio tra Henry(VII Tudor) erede dei Lancaster da parte della madre ed Elizabeth di York nel 1486.

Annunci

One thought on “La rosa protagonista della storia inglese

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...